fbpx

Castello di Ivrea
Ivrea

About This Project

Lavori di manutenzione ordinaria castello di Ivrea

L’intervento al Castello di Ivrea (TO) è stato fatto con l’obiettivo generale di conservazione del monumento con interventi di manutenzione ordinaria e straordinaria per valorizzarlo dal punto di vista turistico e culturale.

Nelle giornate del 16 e del 18 agosto è stata fatta una verifica dello stato di conservazione delle murature, dei soffitti e delle coperture.

Il manto di copertura delle falde interne ed esterne del tetto delle maniche est, nord e ovest è costituito da coppi con ganci antiscivolamento in discreto stato di conservazione. È stata eseguita una ripassatura generale per integrare i coppi mancanti e sostituire i tratti di listelli deteriorati. Inoltre una zona di tetto sfondata per via della caduta di alcune lastre lapidee della torre nord è stata ripristinata.

Le murature esterne e quelle verso il cortile delle maniche del muro di camminamento di ronda sud erano in discreto stato di conservazione, ma sono stati comunque fatti accertamenti strutturali per le mensole in mattoni e in pietra.

Mentre la quasi totalità dei locali interni presenta un soffitto con una volta a botte in discreto stato di conservazione, nei restanti spazi il soffitto ligneo risultava in evidente stato di degrado, in alcuni casi era crollato.

Nella torre nord e sud il manto di copertura in lastre lapidee di natura scistosa era quasi completamente rimosso, le acque meteoriche erano filtrate nella volta in mattoni e colavano lungo le pareti esterne causando lo sfarinamento dei mattoni e della malta, oltre che la proliferazione della vegetazione con devastante azione sgretolante. Le corone di entrambe le torri presentavano un consistente processo di fessurazione.

Non è stato possibile accedere alla torre merlata est perché la scala di salita di trova a 4 m rispetto al piano di calpestio e neanche al manto di copertura della torre mozzata ovest per motivi di sicurezza.

In questo primo intervento di manutenzione è stato steso un doppio telo in PVC per proteggere la volta sottostante di mattoni, sono poi state rimosse le macerie e la vegetazione, infine state pulite e stabilizzate le murature delle mensole murarie e lapidee che reggevano la corona delle torri.

La zona di tetto sfondata dalla caduta di alcune lastre lapidee della torre Nord, il manto di copertura delle falde interne e esterne del tetto delle maniche est, nord e ovest è stato ripassato, i mattoni instabili del camminamento di ronda sud sono stati rimossi.

Si è predisposta la verifica qualitativa dello stato di conservazione delle parti di immobile non raggiungibili se non mediante ponteggi e/o funi.

Per tutte le informazioni sul servizio di Restauro in QuotaⓇ è possibile visitare http://restauroinquota.it/ e inviare un messaggio a http://restauroinquota.it/contatti.

Anni

2018

Luogo

Ivrea (TO)

Committente

Comune di Ivrea

Category
Restauri, Lavori in quota