fbpx

Castelletto
Finale Ligure

About This Project

Il restauro in quota sul Castelletto di Finale Ligure è stato effettuato senza usare impalcature, su fune, con maestranze specializzate in possesso di tutte le certificazioni a norma di legge.

Per mettere in sicurezza il muro di contenimento a questo scopo è stata progettata una linea vita ad hoc per l’ancoraggio delle funi in modo tale da consentire il passaggio delle corde senza gravare sulla struttura.

Per predisporre il passaggio delle funi sono stati creati dei piccoli fori di 20 mm, che sono stati chiusi con la malta di calce idraulica al termine dei lavori di restauro.

Dopo un sopralluogo per rilevare lo stato della struttura, è stata eseguita la mappatura del degrado per individuare i punti critici su cui intervenire, operazione durante la quale sono stati notati alcuni distaccamenti. Il tutto è stato fotografato e catalogato nel dettaglio per intervenire al meglio e con gli strumenti più adatti al tipo di restauro.

Prima di tutto è stato rimosso l’intonaco intorno ai bolzoni delle catene, poi la superficie è stata spazzolata e ha subito un trattamento per arrestare l’ossidazione e la formazione di ruggine; infine è stata applicata una vernice trasparente.

In seguito sono stati applicati a pennello dei biocidi per proteggere la parete rocciosa dalla crescita di erbe infestanti; lo stesso procedimento è stato ripetuto sul parapetto interno.

Sono state poi rimosse le stuccature eseguite durante i precedenti interventi poiché non erano coerenti con l’immagine del Castelletto.

Sulla parete rocciosa sono state individuate tre crepe: per ripararle sono stati sostituiti piccoli tratti orizzontali in muratura. Le cavità, i vuoti e le parti mancanti sono stati poi riparati con malta base calce idraulica naturale al fine di preservare la continuità della struttura.

La superficie del Castelletto infine è stata pulita, lavata a fondo e preparata per i trattamenti successivi. Tutte le fessurazioni, fratturazioni e cadute degli strati di intonaco sono state riparate applicando due o più strati di intonaco, la superficie è stata poi ripulita e resa cromaticamente coerente.

Per ultimare i lavori di restauro sono stati applicati prodotti pigmentati ad effetto velato a pennello sulle superfici in muratura, escludendo le superfici affrescate e decorate.
Come trattamento finale è stato applicato un prodotto incolore, idrorepellente e traspirante.

Anni

2016

Luogo

Finale Ligure

Committente

Privato

Category
Restauri, Lavori in quota